INSONNIA

Altro disagio assai diffuso, che comunque è strettamente correlato a quanto sopra esposto, è l’insonnia.
L’aumento della luce diminuisce la produzione di melatonina, che rende più difficile addormentarsi, ed aumenta la temperatura, che a sua volta peggiora la qualità del sonno.
Dormire bene è sempre importante, infatti un sonno carente provoca disturbi di vario tipo e a lungo andare è molto deleterio per l’organismo e per l’umore.
Potremmo essere portati a pensare che serva stancarsi molto poco prima di andare a dormire ma questo non è sempre vero: se si va in palestra in tarda serata l’organismo è sicuramente da una parte stanco, dall’altra però la mente è anche molto eccitata e ci vorrà del tempo per abbassare i livelli di adrenalina. Stessa cosa dicasi per attività mentalmente molto eccitanti come giocare ai videogames, stare molto davanti ad un computer o guardare film horror… Anche bere alcolici non aiuta, come fumare o prendersi un caffè. Tutti i cibi eccitanti infatti non fanno bene all’organismo prima di andare a dormire.
Vi riporto lo stralcio di un articolo dell’aprile 2018 . “Molto comuni anche i disturbi legati al sonno, tanto che il 38% degli intervistati ha problemi di insonnia. I più giovani (under 24) tendono a soffrire di più di irritabilità (40%) e malumore (37%) rispetto al resto degli italiani (accusano questi sintomi, rispettivamente il 30% e il 32% del campione). E se l’ansia è un sentimento che provano con maggior frequenza il 21% degli italiani in questo periodo, la percentuale sale al25% per le donne, soprattutto nella fascia di età tra i 25 e i 34 anni (29%).”
La situazione mi pare proprio non essere migliorata anzi….E come potrebbe con lo stress psicologico al quale siamo sottoposti dal marzo 2020? La pandemia…ora anche i massacri delle guerre… non incidono certo positivamente sul tono dell’umore e sulla qualità del sonno.
Si conferma anche in questo caso la necessità di uno stile di vita ed alimentazione sani ed equilibrati. E naturalmente una detossinazione di  fegato e intestino è fondamentale assolutamente. (vedi pag.2 /3)
In presenza di disagi del tono dell’umore, ansia, malinconia, difficoltà di addormentamento, cattiva qualità del sonno molti sono gli integratori di grande beneficio.
Sicuramente alcuni funghi medicinali , quale l’ Hericium erinaceus , possono apportare grande giovamento.

Suggeriscoin quanto, arricchito di ashwaganda e Vit.C, fondamentale per adeguato assorbimento,

FITO HERICIUM C
Hericium: i polisaccaridi al suo interno nutrono la flora batterica intestinale, sfiammano le mucose e correggono le situazioni di permeabilità intestinale (Morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa, malattie da malassorbimento, Helicobacter Pylori). Il fungo Hericium stimola la produzione di NGF, fattore trofico per il sistema nervoso, protegge dalla degenerazione neuronale tipica della demenza, attenua i sintomi come ansia e depressione.
Ashwaganda, tonico adattogeno le cui radici contengono withaferina A, withanolidi e flavonoglicosidi dalle importanti proprietà antinfiammatorie e analgesiche sistemiche. Suggerite 2/3 cps al dì.
A seconda poi del disagio specifico (intendo ansia o depressione, cattiva qualità del sonno ecc), diversi sono i rimedi : certamente l’utilizzo di probiotici, ( in tal caso definiti da Bromatech psicobiotici, proprio per la loro azione sulla sfera emotiva/nervosa) quali Serobioma o Psicobrain (quest’ultimo proprio pefetto in caso di insonnia) è da considerare fondamentale.
Inoltre è bene utilizzare specifici fitoterapici che agiscano su ansia o malinconia/depressione, oltre che oligoelementi mirati.
Chiaramente ogni persona/situazione è caso a sè e, dunque, sempre sconsigliato un “fai da te” e necessario rivolgersi a professionisti qualificati: ricordiamo sempre che “naturale” non significa “buono per tutti”.
Pensiamo solo all’iperico, valido supporto alla depressione, che, però, senza arrivare alla pericolosità di associazione con anticoagulanti, può annullare l’effetto della pillola anticoncezionale!!

E ora, depurati, energizzati, con un buon sonno ristoratore… partiamo alla grande!

Aprile prepara il suo semaforo verde e il mondo pensa “Vai!”.            (Christopher Morley)


fonti:

ilgiornale.it/… sulla-mente/
ilmessaggero.it/salute…cambio_stagione/
forumsalute.it/cambio-di…intestino/
ambientebio.it/alimentazione…primavera/
cure-naturali.it/… detox-primaverile/
ecofarma.it/… depurarsi/
chiardiluna.com/… dormire/
105.net/aprile… spiega-perchè/
villamafalda.com/aprile… dice-cosi/
scienzanatura.it/

1 2 3 4
error

Ciao! Non vuoi perderti neanche un articolo? Allora SEGUI Cieloacquaterra anche sui Social :)

Facebook
LinkedIn
Instagram