Cari Amici di Cieloacquaterra, nella giornata dedicata agli innamorati, mi piace parlare dell’Amore con la A maiuscola, quello stato che, come ben spiega Alberoni, è auspicabile prenda il posto del semplice innamoramento nel proseguire di un relazione.
AMARE ed ESSERE AMATI: il presupposto perchè ciò avvenga è in primis AMARE SE STESSI.
Se questo manca, non sarà possibile amare ed essere amati.

L’amor proprio è una fede incrollabile nella dignità di se stessi. Con questa fede, credo davvero che tu possa fare qualsiasi cosa. Senza di essa, potresti sempre sentire di non essere abbastanza bravo, indipendentemente dai tuoi risultati o da quante altre persone ti stiano apprezzando. Senza amore per se stessi, potresti inconsciamente sabotare te stesso, subendo la disconnessione da ciò che conta di più nella vita. Quando impari ad amarti, hai una storia d’amore per tutta la vita che non svanisce, non ti stanca o ti delude, l’amore è sempre disponibile per te, non importa cosa accada… Amare te stesso non è la stessa cosa dell’ego o del narcisismo; è un senso di amore radicale per se stessi. È importante amare te stesso, non per essere superiore o migliore di chiunque altro, ma piuttosto perché anche tu puoi aiutare a cambiare il mondo in cui viviamo con amore….E’ importante capire come amare se stessi poiche’ significa vedere il valore intrinseco in ciò che puoi offrire agli altri, costruire chi ti circonda perché sai come costruire te stesso. È importante accettare che spesso non possiamo cambiare gli eventi esterni che ci circondano, possiamo solo cambiare il modo in cui rispondiamo ad essi.”

E’ con questa premessa fondamentale che introduco il mix floreale “Ama” di Natur, e  lascio la parola a chi  lo ha creato.
“AMA Natur Mix è sinonimo di essere l’amore come stato di coscienza per poi incontrare l’amore come sentimento”
I rimendi floreali contenuti in Ama! sono: Larch, Pavone, Basilic, Chrysocolla, Mauve Melaleuca, Bush Gardenia, Sticky Monkeyflower.
Larch (Fiori di Bach Originali).
Larch è indirizzato a coloro che si sentono a priori inferiori agli altri, che sono perfettamente convinti della loro incapacità di fare, per coloro che si attendono sempre dei fiaschi totali. Con l’utilizzo di questa essenza la personalità fiorisce cercando nuove esperienze, persone ed hobby per godere con gioia della vita.
Pavone (Essenze animali Wild Earth)
L’essenza del Pavone aiuta coloro che mancano di autostima. Permette di trovare un senso di completezza ed appagamento interiori e di rivendicare la propria autorità. Permette di affrontare la vita con maggiore slancio, senza il desiderio di fuggire.
Basilic (Essenze francesi Deva)
L’essenza Floreale di Basilico è utile per integrare i desideri emotivi e sessuali con i valori spirituali, specialmente quando sessualità e spiritualità sono percepite come forze antagoniste. Quest’essenza viene consigliata soprattutto a coloro in cui la sessualità non arriva ad esprimersi armoniosamente e diviene predominante a discapito di altri valori o che è all’origine di problemi relazionali.
Chrysocolla (Essenze Alaska, Alaskan Flower Essence Project)
Utile nel bisogno di protezione dagli altri o nella paura di essere feriti ed offesi. Questa essenza aumenta la flessibilità e l’apertura del cuore e permette alle vibrazioni dell’amore di fluire.
Mauve melaleuca (Essenze australiane Living)
Indicata per tutti i rapporti d’amore che non sono stati contraccambiati, per chi cerca l’amore al di fuori di sé rivolgendolo in direzioni sbagliate. Per entrare in contatto con la propria fonte di amore e nutrimento e superare rabbia, tristezza e dipendenza.
Bush gardenia (Essenze australiane Bush)
Bush Gardenia rinnova la passione nei rapporti. Aiuta a riportare l’attenzione e la cura dell’altro nelle relazioni e a migliorarne la qualità. Ottima nei periodi di crisi per riportare insieme coloro che si stanno allontanando.
Sticky monkeyflower (Essenze californiane Flower Essence Services).
Questa essenza è indirizzata a coloro che hanno paura dell’intimità e del contatto umano e che mascherano questa paura cercando rapporti sessuali che non richiedano una partecipazione del cuore o una vulnerabilità emotiva. Sticky Monkey Flower favorisce il rapporto tra gli impulsi ed i desideri sessuali, con i sentimenti di calore ed amore. “

Perchè  suggerisco “AMA” ?
Leggendo le componenti del mix, appare chiaro quali e quanti possano essere gli ostacoli che impediscono la realizzazione di una buona relazione amorosa. E dunque, come diceva il grande Maestro della Floriterapia, il Dottor Bach, applichiamo il concetto dello sfogliare la cipolla, di lavorare per… strati.
Benchè la Floriterapia non abbia la volontà(nè la capacità) di sostituire la psicoterapia, può essere però un valido ausilio e, soprattutto, una chiave di lettura per far emergere problematiche più profonde, da trattarsi dallo psicoterapeuta.
Quindi, utilizzando questo mix, 4 gocce per 4 volte al giorno, iniziamo l’esplorazione del sè e portiamo alla luce i nodi che bloccano il flusso dell’Amore.

E vediamo subito che Larch e Pavone lavorano proprio su quel lato ombra che ho posto come presupposto della appagante relazione amorosa; APPREZZARSI, STIMARSI, AMARSI.
Laddove emerga questo lato ombra, molte sono le essenze floreali e non solo, che ci possono aiutare, essenze del dottor Bach ma anche Californiane (FES) o del Bush Australiano, del Maestro Ian White.
Certo, perchè molte sono le ragioni del non piacersi, del non stimarsi, del non amarsi ed apprezzarsi. E se la ragione è la non accettazione del proprio aspetto fisico, diverse saranno le essenze a seconda anche dell’età e del sesso.
Pensiamo che nell’adolescente e giovanetta, persino il brufolo dell’acne costituisce un problema e, in questo caso, ci vorrà una essenza australiana, per esempio Billy Goat Plum (lo utilizzo anche in alt fasce di età naturalmente), mirata all’accettazione del proprio corpo, visto quasi “ripugnante”. In altre situazioni, magari più legate al blocco di creatività, in età matura, blocco che comunque induce non comunicazione e chiusura, meglio l’essenza californiana Columbine. E se questo induce a sabotare le relazioni, aggiungere Five Corners che e’ sicuramente il fiore australiano di prima scelta, poiche’  e’ di enorme supporto a livello del subcosciente nel favorire l’amore e la fiducia in se stessi.

Altro aspetto che può emergere come lato ombra può essere la noia, la scarsa comunicazione, magari dopo anni di relazione: infatti Bush Gardenia è il fiore australiano che risveglia l’interesse, la passione…pensate solo al profumo della gardenia! Esplosione di calore, di vita! La comunicazione potrebbe anche esserci, ma alterata da fattori /problematiche, anche diverse (ad esempio economiche ,di lavoro di no dei partner) che portano ad uno stress che impedisce una comunicazione costruttiva e pacata. In tal caso l’essenza californiana Calendula aiuta a sviluppare intuito, comunicare l’Anima, addolcire la comunicazione.
Il rapporto datato, come quello agli esordi, potrebbe anche essere minato da una sorta di ripetizione di errori, sempre gli stessi: insomma , recidivi sulla stessa strada. Qui il grande Dottor Bach ci mette a disposizione Chestnut Bud che Lui così propone: “Per quelli che non traggono pieno vantaggio dall’osservazione e dall’esperienza e che impegnano più tempo degli altri per apprendere le lezioni della vita… Sono dunque spiacevolmente sorpresi di fare lo stesso errore in differenti occasioni, quando una volta sarebbe stato sufficiente…”
E chi può dire nella vita in generale, e nella ricerca del partner, di non essere caduto più volte nel medesimo errore? Forse Chestnut Bud lo siamo un pò tutti!

E ripetere, perseverare nell’errore, porta poi sofferenza e delusione: e Mauve Malaleuca, fiore del mix, lavora anche su questo aspetto. Chiaramente se la delusione recente brucia ancora il cuore, difficile sarà aprirsi e sbocciare nuovamente; si vive di dipendenza e possessività, di relazioni che colmano un vuoto antico. Allora bisognerà prendersi cura di questo cuore, con Bleeding Heart ad esempio. E nel mix AMA, Chrysocolla, aiuta l’apertura del cuore ed il fluire dell’amore.
Oppure, sempre legato a questa sfera, un momento di confusione, il  non saper più quale sia la via. Allora ancora il Dottor Bach. Sclerantus.…”Per coloro che trovano difficile decidere cosa vogliono e disciplinare la mente nel modo che preferiscono… Hanno la sensazione di desiderare due o tre cose allo stesso tempo, ma non riescono a decidere quale”.   

Bell’ostacolo questo, da risolvere, sia agli esordi di una relazione che più avanti!

E di questi tempi, vogliamo palare di stress? lo stress non aiuta e la mente, troppa mente… MENTE, come ben dice la Dottoressa Lucia Fanfoni. Anche in tali casi, mix specifici (ad esempio Stress Stop del Bush Australiano) o singole essenze (Green Spider Orchid, sempre del Bush Australiano) aiutano nel liberare la mente da ansie, fobie, paure e facilitano recettività e sensibilità.

Altri fattori possono incidere sulla comunicazione e il fluire del dialogo amoroso. La gelosia è uno di questi.

Eh sì, perchè se un pochino di gelosia fa piacere, anzi fa sentire desiderati, la troppa… UCCIDE IL RAPPORTO. La relazione deve basarsi sullo scambio e sulla fiducia per essere una relazione… in caso contrario diviene una PRIGIONE: in tal caso ancora ci aiuta il Dottor Bach, con Holly, ad esempio (per il carceriere!) e il Bush Australiano di Ian White con Red Grevillea (per l’intrappolato!). Questo fiore è fantastico anche per chi si sente in trappola, irrigidito e incastrato anche da vecchie situazioni che, in qualche modo, ancora interferiscono sul presente, impedendo la corretta manifestazione del sè.

E poi, da ultimo, ma non ultima, la sfera dell’intimità, del contatto, della sessualità.
E Basilic e Sticky monkeyflower del mix lavorano proprio su questo ambito, non solo necessario, ma fondamentale nella coppia.
La sessualità sana è terapeutica: molti studi dimostrano come il contatto fisico, nella sua completezza, sia addirittura di aiuto in patologie gravi. L’unione dei corpi deve essere, nell’Amore, unione completa, incarnazione del Divino.
“I due saranno una cosa sola” è una frase che trovo bellissima! Il Divino che c’è in Noi, in questa fusione, trova la sua massima espressione.
Non è semplice. C’è chi ha paura dell’intimità e del contatto umano e si rifugia, per mascherarla, in rapporti che non impegnino il cuore (Sticky momkeyflower lavora proprio allo sblocco ), o chi, magari, è bloccato a causa di traumi antichi (pensiamo a chi ha subito violenza fisica nell’infanzia..). Qui il lavoro è profondo e lungo e spaziamo da Star of Bethlehem, il grande guaritore del Dottor Bach, per arrivare, talvolta a Joshua Tree. “Non nasciamo come individui liberi. Piuttosto veniamo furi dall’ambiente culturale della nostra famiglia, razza, comunità e nazione. Solo a poco a poco troviamo la forza per creare, dal nostro stesso centro e dall’interno, la nostra espressione unica di individualità. Questo processo comporta un’integrazione di ciò che è ricettivo al passato, m anche fermamente capace di creare il futuro della propria Anima” (Patricia Kaminsky).
La potenza di questa essenza la si coglie nelle parole di Patricia!

Ancora sulla sessualità, c’è poi chi la ritiene sporca, chi vede nel sesso solo il corpo, senza spiritualità alcuna (ecco Basil entrare in gioco!), chi addirittura, in assenza di integrazione con la spiritualità, cerca fuori dalla coppia quel contatto fugace, non impegnativo, senza implicazioni di Anima o chi, addirittura, si rivolge alla pornografia e forme altre, certamente che poco hanno a che vedere con l’Amore!
Ma semplicemente, talvolta, lo stress, la stanchezza, portano ad un calo energetico e il calore del cuore non riesce a raggiungere la spinta sessuale. In questo caso Hibiscus, (il bel rosso fuoco di questo fiore infiamma!) aiuta il fluire dell’energia sessuale e del sano erotismo. Nell’uomo, stress, stanchezza, ansia di prestazione, possono portare ad eiaculazioni precoci , anche queste magari elemento problematico nella relazione: Impatiens, del Dottor Bach, magari anche con Cherry Plum (paura di perdere il controllo) possono essere un valido supporto.

Vi lascio con il pensiero della Dottoressa Fanfoni, che condivido appieno: “ perchè possa esserci un AMORE DI COPPIA, non possiamo che attingere all’AMORE UNIVERSALE, che ci renda canali del flusso vitale, perfetti nell’unità, come dice Gesù.  AMORE UNIVERSALE che attiri Anime simili a Noi, che vibrano alla medesima frequenza, persone pensate per noi nel Progetto Divino”

e con Ian White e la sua essenza Sydney Rose Il messaggio di cristo 2.000 anni fa -fai agli altri quello che vorresti fatto a te -è stato studiato e rivisto fino alla comprensione della sua totalità. GLI ALTRI SONO EFFETTIVAMENTE TE; OGNI COSA CHE FAI A QUALCUN ALTRO, LA FAI A TE STESSO, IN QUANTO NON C’E’ SEPARAZIONE TRA TE STESSO E GLI ALTRI; NOI SIAMO TUTTI UN’UNICA ENTITA’ “.

Che sia davvero un BUON San Valentino !


fonti:

natur.it/

saratrabalza.com/

Edward Bach- “I dodici guaritori ed i sette aiuti” -1934

Seminari e workshop con Ian White

International Conference of Flowertherapy – MILAN 2017

Facebook
LinkedIn